È morto Falco, il cane-eroe che contribuì a salvare 3 bambini all'hotel Rigopiano

L'esemplare di pastore tedesco viveva a Latina con il suo conduttore, il vigile del fuoco e soccorritore Fabrizio Cataudella

È moto Falco, il cane eroe che nel gennaio del 2017 aveva, grazie alla sua abilità, aveva contribuito a salvare tre bambini rimasti sepolti sotto la valanga che distrusse l'hotel Rigopiano a Farindola.
L'esemplare di pastore tedesco viveva a Latina con il suo conduttore, il vigile del fuoco e soccorritore Fabrizio Cataudella.

Ad annunciare la scomparsa del 4 zampe è stato lo stesso Cataudella con un post sulla sua pagina Facebook:

«Guardarti venirmi incontro, festoso come sempre, ma percepire giorno per giorno il tuo peggioramento ed essere impotente è stato straziante. Mentre scrivo piango, perchè forse avrei dovuto farlo prima, ma non trovavo il coraggio per tale gesto. Abbiamo avuto momenti duri in cui potevamo fidarci solo l'uno dell'altro e mi sei sempre stato affianco. Siamo stati operativi in interventi delicati, dove spesso sentivamo addosso la responsabilità di dare una risposta a chi da noi aspettava buone notizie. Abbiamo spesso interagito coi bambini e tu, coi tuoi 38 chili, passeggiavi tra loro, paziente a farti accarezzare».

Falco da un anno era affetto da Mielopatia degenerativa che l'ha portato alla paralisi e all'inevitabile scelta di addormentarlo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Funerali Astrid Petrella a Montesilvano, in centinaia per l'addio alla giovane donna e mamma

  • Incidente sull'asse attrezzato, carambola tra 3 veicoli: un ferito [FOTO]

  • Blitz delle forze dell'ordine in contrada Giardino a Montesilvano Colle [FOTO]

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

  • Rissa a colpi di bottiglie in un bar di viale Europa

Torna su
IlPescara è in caricamento