rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Camera di commercio in lutto, è morto all'improvviso Daniele Becci

Aveva 63 anni: era ricoverato all'ospedale per problemi cardiologici. Da pochi giorni era stato eletto alla guida dell'Ente unico Chieti-Pescara. Era nato a Senigallia (Ancona) il 16 dicembre 1954

È morto a 63 anni Daniele Becci, appena eletto, lo scorso 29 dicembre, presidente della Camera di Commercio unica Chieti-Pescara. Storica guida dell'Ente camerale del capoluogo adriatico, Becci è deceduto ieri intorno alle 20 nell'Unità di Terapia Intensiva Cardiologica (Utic) dell'ospedale di Pescara, dove era ricoverato per problemi cardiologici.

In serata ha avuto una crisi, a quanto appreso. Inutili i tentativi di rianimarlo. La camera ardente sarà allestita dalle 10,30 di questa mattina (7 gennaio) presso la CamCom in via Conte di Ruvo.

Chi era Daniele Becci

Becci era nato a Senigallia (Ancona) il 16 dicembre 1954. È stato presidente per due mandati della Cassa edile di Pescara, dal 2001 al 2002 e poi dal 2008 al 2009; dal 2001 al 2007 presidente dell'Ance Pescara e, nello stesso periodo, vicepresidente dell'Ance Abruzzo; dal 2007 al 2014 vicepresidente di Confindustria Pescara. Dall'agosto del 2009 era alla guida della Camera di Commercio di Pescara, fino all'elezione alla Camera di Commercio Chieti-Pescara di cui parlava come di un "traguardo storico".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera di commercio in lutto, è morto all'improvviso Daniele Becci

IlPescara è in caricamento