rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca

Morte Veronica Costantini, il M5S presenta un'interrogazione regionale

Il consigliere regionale Pettinari ha presentato un'interrogazione al consiglio regionale in merito alla morte della 32enne di Montesilvano

Un'interrogazione al consiglio regionale per far luce sulla morte di Veronica Costantini, la 32enne di Montesilvano morta ieri dopo essere stata dimessa dall'ospedale di Pescara. A presentarla il consigliere regionale Pettinari, che chiede spiegazioni all'assessore Verì ed al presidente Marsilio. La donna, lo ricordiamo, era stata dimessa il 1 aprile scorso per poi morire la mattina del 6 aprile mentre era stata ricoverata d'urgenza sempre in ospedale a Pescara.

“L’iter dei ricoveri e delle dimissioni va chiarito se il decesso di questa giovane madre è causa di superficialità o negligenza lo scopriremo. Se qualcosa è andato storto dal punto di vista dell’erogazione del servizio questo deve essere messo alla luce e la Regione deve porre in essere quanto necessario affinché la vittima ed i suoi cari abbiano giustizia.  Il Servizio Sanitario pubblico deve tutelare i pazienti e se ci sono delle nebulosità, come in questa vicenda, vanno dipanate all’interno del consiglio regionale, poiché è la Regione Abruzzo ad avere competenze sulla sanità e quindi sulla salute dei cittadini"

L'assessore Verì aveva già annunciato ieri l'avvio di una procedura ispettiva.

GIOVANE DONNA MUORE IN OSPEDALE, APERTO UN FASCICOLO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Veronica Costantini, il M5S presenta un'interrogazione regionale

IlPescara è in caricamento