menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morte Roberto Straccia: l'autopsia escluderebbe l'omicidio

Roberto Straccia non sarebbe stato ucciso. E' quanto emerge dai risultati dell'autopsia condotta sul corpo del giovane marchigiano scomparso a Pescara e trovato morto all'inizio di gennaio lungo la spiaggia di Bari

L'autopsia condotta sul corpo di Roberto Straccia, lo studente di Moresco scomparso il 14 dicembre da Pescara e trovato morto il 7 gebnnaio a Bari, escluderebbe l'ipotesi di omicidio.

E' quanto trapela dalle prime indiscrezioni sul fascicolo che sta arrivando in Procura a Pescara contenente i referti dell'esame clinico condotto nel capoluogo pugliese.

Straccia dunque sarebbe o caduto accidentalmente in mare, o si sarebbe suicidato. Non ci sono segni di violenza sul corpo. Probabilmente, fanno sapere gli inquirenti, non sarà possibile capire se la caduta in mare è avvenuta volontariamente.

La Procura, dunque, dovrebbe procedere con l'archiviazione del fascicolo.

TUTTO SULLA MORTE DI STRACCIA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento