Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Morte Piermario Morosini: vigile si autosospende

Il vigile urbano che ha posteggiato l'auto davanti all'accesso dell'ambulanza in campo si è autosospeso. Intanto è stata avviata un'indagine interna. Mascia: "Comportamento grave, ma non collegato alla tragedia"

Il vigile urbano che ha posteggiato l'auto davanti all'accesso dell'ambulanza in campo si è autosospeso.

Lo ha fatto sapere il sindaco Mascia, intervenuto oggi sul "caso" della vettura parcheggiata davanti all'ingresso utilizzato dall'ambulanza per entrare in campo quando Morosini è stato colpito dal malore.

Mascia ha parlato di un comportamento grave, incensursabile e imperdonabile, ma che almeno per ora non va collegato con la morte del calciatore.

Il 7 maggio ci sarà un processo interno con sanzione disciplinare che può arrivare fino a 6 mesi di sospensione; qualora le cose dovvessero cambiare e la sua posizione aggravarsi, c'è anche l'ipotesi del licenziamento.

"L'area in cui la macchina era parcheggiata era occupata da molte altre auto di servizio. Tutta l'organizzazione del piazzale ha risentito della presenza di queste automobili. In ogni caso le responsabilità sono evidenti ed è giusto che chi sbaglia paghi" ha detto Mascia che aggiunge di chiedere ai dirigenti del Pscara e alla sicurezza interna se quella di posteggiare le auto davanti all'ingresso in questione sia una prassi consolidata, in quanto il Comune ha competenza solo attorno allo Stadio.

TUTTO SULLA MORTE DI PIERMARIO MOROSINI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Piermario Morosini: vigile si autosospende

IlPescara è in caricamento