rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Scompare all'improvviso Bruno De Laurentiis, attivista della Cgil

Era diventato un personaggio pubblico grazie al suo impegno in politica: alle ultime comunali, infatti, aveva deciso di candidarsi con "Coalizione Civica" a sostegno di Stefano Civitarese Matteucci. Faceva inoltre parte della Cgil

Un destino beffardo ha strappato alla vita ieri (31 maggio) il 55enne Bruno De Laurentiis: l'uomo ha avuto un infarto fulminante che non gli ha lasciato scampo, ed e' deceduto in casa. Si apprestava a fare da testimone di nozze al matrimonio di una sua amica.

De Laurentiis era diventato un personaggio pubblico grazie al suo impegno in politica: alle ultime comunali, infatti, aveva deciso di candidarsi con "Coalizione Civica" a sostegno di Stefano Civitarese Matteucci. Faceva inoltre parte del direttivo della Cgil.

Originario di Roma, Bruno De Laurentiis viveva a Pescara dal 1986 e aveva lavorato come rappresentante di commercio e assistente domiciliare per portatori di handicap e anziani. I funerali si terranno oggi, 1° giugno, alle ore 15,30 nella chiesa di San Luigi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scompare all'improvviso Bruno De Laurentiis, attivista della Cgil

IlPescara è in caricamento