rotate-mobile
Cronaca

Morta a Pescara una 49enne: era positiva al Coronavirus, la seconda vittima più giovane in Abruzzo

Una 49enne di Pescara è morta la notte scorsa nel nosocomio della città per una grave crisi respiratoria. Era positiva al Coronavirus

Una 49enne di Pescara è morta la notte scorsa all'ospedale per una grave insufficienza respiratoria. La donna era arrivata nel nosocomio cittadino da pochi minuti, soccorsa nella sua abitazione dal 118. Aveva patologie pregresse ed è risultata positiva al Coronavirus.

Si tratta della seconda vittima più giovane in Abruzzo dopo la 44enne di Pianella che era morta nei giorni scorsi e che era stata ricoverata per una settimana dopo aver assistito un uomo di 68 anni che è risultato positivo al Covid19 solo dopo il decesso. La Regione Abruzzo ha parlato oggi 25 marzo di 52 vittime complessivamente nella nostra Regione positive al Coronavirus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta a Pescara una 49enne: era positiva al Coronavirus, la seconda vittima più giovane in Abruzzo

IlPescara è in caricamento