Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Donna trovata morta sul lungofiume, chi era e le cause del decesso

Si tratta di una 56enne polacca che potrebbe essere deceduta dopo essere caduta dalle scale, visto che le è stato riscontrato un trauma cranico-facciale. Il pm di turno, Anna Benigni, ha disposto l'autopsia

Donna trovata morta sul lungofiume, ecco chi era e le cause del decesso: si tratta di una 56enne di nazionalità polacca, senzatetto, che viveva in condizioni precarie insieme ad altre 5-6 persone nei locali dell'ex Draga sul lungofiume, in via Valle Roveto, proprio sotto al ponte Flaiano.

Dagli accertamenti eseguiti dagli agenti della Squadra Mobile e dall'ispezione cadaverica eseguita dal medico legale Cristian D'Ovidio sembra che la morte sia avvenuta per cause accidentali.

Ritrovato il cadavere di una donna nell'ex Draga sul lungofiume

La 56enne pare essere stata vittima di una caduta dalle scale che le ha provocato un trauma cranico-facciale. Tuttavia, per chiarire ulteriormente le cause del decesso, il pm di turno, Anna Benigni, ha disposto l'autopsia.

I poliziotti stanno anche ascoltando il connazionale che ha lanciato l'allarme in qualità di testimone e persona informata sui fatti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna trovata morta sul lungofiume, chi era e le cause del decesso

IlPescara è in caricamento