menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zona grandi Alberghi: esposto e petizione popolare contro il degrado urbano

I residenti del quartiere PP1 denunciano lo stato di indecenza legato al fenomeno della prostituzione in strada e all'incuria. L'iniziativa è sostenuta dal Coordinamento Cuore Nazionale Città di Montesilvano

I residenti del quartiere PP1, ossia l'area del Piano Particolareggiato che comprende la zona della foce del Saline e grandi alberghi, hanno presentato un esposto al Comune con aggiunta di una petizione popolare per denunciare il degrado e l'indecenza legati al fenomeno della prostituzione in strada e all'incuria.

L'iniziativa, sostenuta dal Coordinamento Cuore Nazionale Città di Montesilvano, è stata portata per conoscenza anche alla procura della Repubblica e al Comando della Polizia Municipale.

Nel documento si segnalano la presenza di prostitute lungo i marciapiedi anche nelle ore diurne che turbano la civile convivenza degli abitanti della zona, lo stato di abbandono di via Ariosto dove si è formato un vero e proprio ghetto fra cumuli di rifiuti e mancanza di igiene e il fastidio procurato dalla pista di go-kart installata nel piazzale antistante il Porto Allegro, dove fino a tarda notte non vengono rispettate le regole in materia di inquinamento acustico.

Le famiglie della zona auspicano una immediata risoluzione dei problemi ed una maggiore attività di controllo e prevenzione da parte degli organi competenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento