Montesilvano Montesilvano

Villino confiscato ai rom trasformato in casa di accoglienza per mamme in difficoltà

Domenica 26 marzo si terrà in via Adige, a Montesilvano, la cerimonia inaugurale della "Casa della Mamma e del Bambino" benedetta da Mons. Valentinetti, Arcivescovo della diocesi Pescara-Penne

Il sindaco di Montesilvano, Francesco Maragno, ha annunciato l'inaugurazione della sede condivisa fra le associazioni delle Vincenziane e di Missione Possibile. Questa nuova realtà ospiterà la "Casa della Mamma e del Bambino" e prenderà vita a partire da domenica 26 marzo presso la villetta di via Adige che venne confiscata a una famiglia rom dalla Polizia di Stato e la Guardia di Finanza.

La cerimonia avrà inizio alle ore 10,30 con l'arcivescovo della diocesi Pescara-Penne, Monsignor Tommaso Valentinetti, come autorevole rappresentante clericale, oltre a tanti altri esponenti delle istituzioni politiche e militari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villino confiscato ai rom trasformato in casa di accoglienza per mamme in difficoltà

IlPescara è in caricamento