rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Montesilvano Montesilvano / Via Lazio

Rifiuti e erbacce nel cortile privato di via Lazio 61: il sindaco di Montesilvano impone l'immediata bonifica

Sollecitato dalla Asl, tramite protocollo che informa l'amministrazione comunale delle gravi carenze igienico-sanitarie, De Martinis ha subito firmato un'ordinanza indirizzata all'amministratore di condominio e alla proprietaria dell'area

Sette giorni di tempo per rimuovere il cumulo di rifiuti, bonificare il piazzale privato e derattizzare l'intera area soggetta a gravi carenze igienico-sanitarie. È l'ordine perentorio che il sindaco di Montesilvano ha imposto ai responsabili del condominio di via Lazio 61 dove da tempo è stata riscontrata la presenza di topi e insetti tra rifiuti abbandonati e vegetazione spontanea.

Il piazzale privato dovrà essere ripulito e liberato dai roditori e dal materiale che pregiudica la salute e la sicurezza dei residenti della zona. In caso di inadempimento, l'amministratore e la proprietaria saranno soggetti all'applicazione dell'art. 650 del codice penale, con le relative conseguenze sia in termini giuridici che amministrativi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti e erbacce nel cortile privato di via Lazio 61: il sindaco di Montesilvano impone l'immediata bonifica

IlPescara è in caricamento