menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana raggirata con l'inganno consegna 3mila euro a due truffatori

La donna, avvicinata dalla coppia di sconosciuti, è caduta nel tranello inconsapevolmente. Una circonvenzione che prende di mira le persone anziane

Due distinti uomini di mezza età, dal linguaggio forbito e dai modi rassicuranti, hanno perpetrato una truffa a danno di un'anziana, vittima di uno scaltro raggiro. L'episodio si è verificato lunedì scorso in viale Europa a Montesilvano.

La donna è stata avvicinata con un banale pretesto dai due malandrini che, con la scusa di una imminente donazione, l'hanno portata a credere di dover seguire una particolare procedura per poter diventare beneficiaria di una consistente somma di denaro.

Per poter diventare titolare del lascito e incassare il patrimonio, bisognava prima consegnare 3mila euro nelle mani dei due sedicenti promotori. Il trabocchetto ha funzionato, a tal punto da spingere l'anziana a recarsi in banca e prelevare la cifra richiesta. Questa storia è stata raccontata in maniera distorta anche sui social, con l'aggiunta di alcuni particolari che non sono emersi dalle indagini ancora in corso da parte dei carabinieri.
Nessun segno di violenza e di utilizzo di spray tossici in grado di offuscare la mente di una signora già provata dai segni della vecchiaia.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento