Martedì, 23 Luglio 2024
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, un treno storico dal mare ai monti: il progetto è in fase di sviluppo

La proposta ha subito riscosso il favore dell'assessore regionale al turismo Mauro Febbo. La storica navetta collegherà Montesilvano a Sulmona e Roccaraso

Il Museo del Treno di Montesilvano, posto a fianco della stazione ferroviaria, sarà la base di partenza della littorina storica che collegherà il centro costiero con le principali località montane abruzzesi. Il progetto è al vaglio dell'assessore regionale al turismo Mauro Febbo che nei giorni scorsi ha incontrato l'ingegnere Luigi Cantalamessa e Claudio Calvelli in rappresentanza di Fondazione FS Italiane. Presenti alla riunione anche il sindaco di Montesilvano Ottavio De Martinis e alcuni componenti dell'Acaf, fra i quali Antonio Schiavone, Antonello Lato e Renzo Gallerati.

L'automotrice diesel, con i suoi colori originali, rappresenta un'attrazione turistica e un suggestivo mezzo di collegamento tra la costa adriatica, la Majella e tutta la catena appenninica del comprensorio, fino a raggiungere Isernia. Tappe obbligate a Sulmona e Roccaraso. La navetta è la naturale prosecuzione dell'iniziativa già intrapresa dall'associazione "Le Rotaie" e si prepara a soddisfare l'offerta sciistica. A breve sarà presentato il piano finanziario al direttore regionale del settore turismo, Francesco Di Filippo. Il Museo del Treno di Montesilvano è considerato al pari di quelli di Trieste e Lecce e vede una crescita costante di visitatori, molti dei quali stranieri.

IMG-20190813-WA0092-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, un treno storico dal mare ai monti: il progetto è in fase di sviluppo
IlPescara è in caricamento