Montesilvano Montesilvano

Aperto il bando per l'edificazione delle tombe e delle cappelle cimiteriali

La concessione avrà una durata di 90 anni. La domanda per l'assegnazione del terreno, sul quale il richiedente potrà edificare la tomba di famiglia, va presentata entro il 10 gennaio

Sono cinque le aree cimiteriali che l'amministrazione comunale di Montesilvano ha individuato per la realizzazione di cappelle gentilizie, edicole funerarie e fosse vergini. Nel pieno rispetto dei vincoli stabiliti dal Regolamento del Servizio di Polizia Mortuaria, che prevede una serie di permessi e di autorizzazioni previsti dalle normative vigenti in materia edilizia e norme anti infortunistiche, le assegnazioni vengono concesse tramite apposita domanda in carta bollata da presentare presso l'ufficio Protocollo  del Comune entro le ore 13 del 10 gennaio 2020.

EMERGENZA LOCULI AL CIMITERO DEI COLLI

La documentazione tecnica dei terreni sui quali è possibile edificare le tombe di famiglia, può essere visionata direttamente al cimitero comunale, allo Sportello del cittadino o all'ufficio di Edilizia Cimiteriale. I costi variano da 9.000 a 25.000 euro, più le spese che il concessionario dovrà sostenere per il completamento del manufatto, da ultimare nell'arco di tre anni. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperto il bando per l'edificazione delle tombe e delle cappelle cimiteriali

IlPescara è in caricamento