rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano / Via Alcide de Gasperi

Tentato omicidio Carlo Pavone: tutte le piste ancora aperte

Nessuna novità significativa ma ancora tutte le piste aperte per il tentato omicidio di Carlo Pavone, l'uomo di Montesilvano raggiunto da un colpo di pistola la sera del 30 ottobre scorso. Si indaga anche sui suoi conti

Nessuna novità o svolta significativa nel caso del tentato omicidio di Carlos Pavone, il 42enne imprenditore di Montesilvano raggiunto da un colpo di pistola alla testa la sera del 30 ottobre mentre andava a gettare la spazzatura in via De Gasperi.

I carabinieri del Reparto Operativo, che si occupano delle indagini, non hanno per ora scartato alcuna pista. Si resta in attesa dei risultati degli esami dei RIS su un coltellino rinvenuto vicino al corpo di Pavone, oltre ai risultati balistici sul fucile di un vicino sequestrato, sui telefonini e pc dell'uomo, della moglie e di un amico.

Indagini anche sui movimenti bancari dei conti correnti della coppia nei giorni precedenti l'episodio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio Carlo Pavone: tutte le piste ancora aperte

IlPescara è in caricamento