Montesilvano Montesilvano

Montesilvano: svastiche davanti casa di Corrado Di Sante, caso o intimidazione?

Svastiche e scritte naziste sono state realizzate nella notte nei pressi dell'abitazione di Corrado Di Sante, candidato di Rifondazione Comunista alle ultime comunali a Montesilvano. Solidarietà dal sindaco

Svastiche naziste e scritte nazifasciste davanti casa di Corrado di Sante, candidato alle ultime elezioni comunali a Montesilvano per Rifondazione Comunista.

Un caso o un gesto voluto? La denuncia arriva direttamente dalla segreteria provinciale di Rifondazione, che sottolinea come i simboli siano stati disegnati nei pressi di tutta la Strada Parco a Montesilvano.

"'E' un fatto grave da non sottovalutare  e questo dovrebbe spingere le forze sociali, l'amministrazione e la cittadinanza ad un moto di indignazione. Non è la prima volta che accade nella nostra città" afferma Rifondazione, che parla di un chiaro segno di intimidazione.

Ora il partito spera che l'amministrazione comunale cancelli le scritte ed i simboli il prima possibile. Già in passato c'erano stati episodi simili a Montesilvano.

IL COMMENTO DEL COMUNE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: svastiche davanti casa di Corrado Di Sante, caso o intimidazione?

IlPescara è in caricamento