Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

La 61enne si è impiccata nella sua abitazione, viveva da sola e non sono stati resi noti i motivi del gesto. Si pensa a un'inquietudine dovuta a stati d'animo irrimediabilmente compromessi

Una donna di 61 anni, W.L. abitante in via Boccaccio a Montesilvano, si è tolta la vita la notte scorsa nella sua abitazione.
La morte volontaria, causata da impiccagione, è riconducibile con ogni probabilità ad una profonda crisi depressiva alimentata dalla solitudine.

La salma è stata trasportata all'obitorio per l'ispezione cadaverica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non sono stati forniti altri particolari, vista la delicatezza della vicenda. Si sa soltanto che la signora viveva da sola e che i carabinieri stanno comunque indagando sulle cause scatenanti che l'hanno portata a compiere l'estremo gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia a Città Sant'Angelo, morta una bimba di 3 mesi e mezzo

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

Torna su
IlPescara è in caricamento