Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

La 61enne si è impiccata nella sua abitazione, viveva da sola e non sono stati resi noti i motivi del gesto. Si pensa a un'inquietudine dovuta a stati d'animo irrimediabilmente compromessi

Una donna di 61 anni, W.L. abitante in via Boccaccio a Montesilvano, si è tolta la vita la notte scorsa nella sua abitazione.
La morte volontaria, causata da impiccagione, è riconducibile con ogni probabilità ad una profonda crisi depressiva alimentata dalla solitudine.

La salma è stata trasportata all'obitorio per l'ispezione cadaverica.

Non sono stati forniti altri particolari, vista la delicatezza della vicenda. Si sa soltanto che la signora viveva da sola e che i carabinieri stanno comunque indagando sulle cause scatenanti che l'hanno portata a compiere l'estremo gesto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara, brutto incidente tra auto e moto sulla riviera nord [FOTO]

  • La onlus "Family Life" scrive al Vaticano, Papa Francesco risponde

  • Incidente stradale a Caprara, nuovo schianto sulla Provinciale 23 [FOTO]

  • Paura a Montesilvano: transessuale impallinato e ferito con una pistola sul lungomare

  • Ragazza denuncia: "Sono stata violentata in un bagno di Psichiatria"

  • Montesilvano, grave un ciclista investito in zona Porto Allegro

Torna su
IlPescara è in caricamento