rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, gli studenti della Troiano Delfico affrontano per un giorno la vita da disabile

Passeggiata empatica che ha coinvolto emotivamente i ragazzi della scuola media Troiano Delfico, per qualche ora "sentinelle della civiltà"

L'iniziativa dell'ufficio disabili del Comune ha colto nel segno. Gli studenti delle classi terza media hanno affrontato un'esperienza molto significativa che li ha profondamente turbati. Sedersi su una carrozzina e percorrere un tragitto ad ostacoli che quotidianamente i disabili devono superare, è stato per alcuni anche traumatizzante.

La professoressa Rosanna Feliciani della scuola Troiano Delfico di Montesilvano:

"Questa giornata fa parte dell'attività d'inclusione della nostra scuola. L’obiettivo è stato pienamente centrato: far vivere ai ragazzi che non hanno problemi le difficoltà che i disabili incontrano nella loro vita quotidiana". Il commento che sintetizza tutto lo ha pronunciato Claudio Ferrante: "a creare la disabilità sono le barriere architettoniche e non la malattia"

Passeggiata empatica disabili Montesilvano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, gli studenti della Troiano Delfico affrontano per un giorno la vita da disabile

IlPescara è in caricamento