Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Montesilvano Centro / Piazza Armando Diaz

"Gli immigrati nelle case, gli italiani nelle tende": scatta la protesta davanti al Municipio

Stamane a Montesilvano, quando hanno aperto la sede di Palazzo di Città, i custodi sono stati "accolti" da due striscioni eloquenti posizionati nottetempo da un anonimo in piazza Armando Diaz proprio di fronte al Comune

Stamane a Montesilvano, quando hanno aperto la sede di Palazzo di Città, i custodi sono stati "accolti" da due striscioni eloquenti posizionati nottetempo da un anonimo in piazza Armando Diaz proprio davanti al Municipio. 

In uno di essi si legge: "Agli immigrati pagate l’albergo, a me nemmeno un affitto. Questo è razzismo", mentre l'altro recita: "Gli immigrati nelle case, gli italiani nelle tende". 

Chiaro il riferimento al centro di accoglienza che il Comune vuole realizzare nel quartiere di Santa Filomena dopo aver già collocato gli extracomunitari in alcuni ex alberghi della città. Un atteggiamento che, da parte dell'autore di questa singolare protesta, viene ritenuto discriminante verso i nostri connazionali.

Striscione contro immigrati 2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gli immigrati nelle case, gli italiani nelle tende": scatta la protesta davanti al Municipio

IlPescara è in caricamento