menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stella Maris, la svolta non arriva: futuro incerto per l'ex colonia

Si torna a parlare dell'edificio a forma di aeroplano e della sua destinazione d'uso. Ostello della gioventù o spazio culturale?

Incontro decisivo tra il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno, e il presidente della Provincia di Pescara, Antonio Zaffiri. I due rappresentanti delle istituzioni hanno dialogato sulla destinazione d'uso del complesso Stella Maris. Tanti progetti, tanti proclami, ma ancora nullo di definitivo. L'edificio, rimasto abbandonato per un lungo periodo, è stato oggetto di alcuni lavori di restauro che non sono ancora stati completati. Delle tanti soluzioni prese in considerazione, restano in piedi quella del polo culturale legato all'Accademia delle Belle Arti e l'eventualità di un ostello per gli studenti e colonia estiva, chiaro ritorno alle origini.

Il confronto è aperto, con Maragno disponibile a condividere le idee con l'ente proprietario della struttura:

"Noi vogliamo che diventi l’Aeroplano della cultura, e siamo disponibili a condividere la scelta con tutti, ma l’importante è che l’investimento sia un investimento per attività accademiche. Gli studi altamente professionalizzanti portano benessere , cultura, circolazione di idee, forze giovani e propositive. Non vogliamo più che a Montesilvano gli appartamenti vengano affittati alle prostitute ma che vengano affittati a studenti che raggiungono la nostra città da altre parti d’Italia, e perché no dall’estero, per frequentare corsi di eccellenza. Il rischio oggi è che quell’opera venga di nuovo vandalizzata, come è purtroppo già avvenuto, dando pregiudizio a Montesilvano e al suo territorio che da troppi anni, invece, attendono una soluzione per l’utilizzo intelligente della Stella Maris"

L'amministrazione comunale sarebbe anche disposta ad accollarsi l'onere della gestione e dei lavori di ripristino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento