Montesilvano

Il gruppo "Rinascita per Montesilvano" lancia l'allarme: "Spostate le barriere frangiflutti"

L'esplicita richiesta di intervento passa ora al neo assessore Aliano che dovrà studiare, di concerto con la regione Abruzzo, un riposizionamento delle scogliere per frenare l'erosione

Il club "Forza Silvio - Rinascita per Montesilvano", ha avanzato una proposta alla nuova giunta di Montesilvano e in particolare all'assessore con delega al Demanio, Anthony Aliano, in merito a una ricognizione da effettuare in tempi rapidi nel tratto costiero che interessa la città.
Il motivo è legato alle barriere frangiflutti che si sono avvicinate alla riva e che andrebbero riposizionate più a largo.

Così collocate, le scogliere risultano prive di ogni efficacia e non aiutano a frenare il fenomeno dell'erosione.

Nella nota che il gruppo politico presieduto da Roberto Rosa ha inviato al sindaco De Martinis, c'è l'invito a esporre il problema all'assessore regionale Nicola Campitelli affinché si possa intervenire con uno spostamento degli scogli. " Se ciò dovesse avvenire, così come ci auguriamo, la nostra città ne trarrà sicuramente un enorme beneficio ottenendo come risultato, da un lato l’aumento della spiaggia e quindi rappresentare una cartolina attrattiva per il turismo verso la nostra città, dall’altra la possibilità da parte degli imprenditori del settore balneare di ulteriori spazi da destinare a ombrelloni e palme".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gruppo "Rinascita per Montesilvano" lancia l'allarme: "Spostate le barriere frangiflutti"

IlPescara è in caricamento