rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Montesilvano

Ancora manovre speculative sui prezzi, sotto sequestro mascherine e gel igienizzante

Dal riscontro tra il prezzo di acquisto del materiale e il prezzo di vendita, i baschi verdi hanno visto che venivano applicati margini di ricarico oltre il 120% e fino al 380%. Deferiti due soggetti cinesi

Ancora manovre speculative sui prezzi, sotto sequestro mascherine e gel igienizzante. La Guardia di Finanza di Pescara, infatti, ha effettuato un blitz da un venditore cinese di Montesilvano verificando un’impennata dei prezzi di tali articoli in occasione dell’emergenza legata al coronavirus.

Tutto è iniziato ieri pomeriggio, quando i baschi verdi sono stati allertati dalla polizia locale di Montesilvano relativamente alla condotta scorretta di un negozio situato lungo la via Vestina.

Mascherine e gel mani venduti con rincari del 500% a Pescara, denunciato il titolare di una parafarmacia

I militari hanno così riscontrato la presenza di pacchi di mascherine e gel disinfettante per le mani che venivano venduti al pubblico a costi spropositati: dal riscontro tra il prezzo di acquisto del materiale e il prezzo di vendita, la Gdf ha visto che venivano applicati margini di ricarico oltre il 120% e fino al 380%.

Sono state così sequestrate 710 mascherine di vario genere e prezzo, nonché 20 flaconi da litro di gel mani igienizzante. Deferiti, inoltre, due soggetti cinesi per frode in commercio e manovre speculative su merci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora manovre speculative sui prezzi, sotto sequestro mascherine e gel igienizzante

IlPescara è in caricamento