Venerdì, 6 Agosto 2021
Montesilvano

Spaccio di cocaina, marijuana e hashish: arresti e sequestri dei carabinieri [FOTO]

Alcuni degli indagati importavano nel territorio italiano pacchi di hashish utilizzando ignari corrieri che raggiungevano indirizzi fittizi appositamente scelti per non attirare l’attenzione delle forze delle ordine

Importante operazione dei carabinieri di Montesilvano, che hanno eseguito 14 misure cautelari nei confronti di altrettante persone per spaccio di cocaina, marijuana e hashish. I fatti si riferiscono al periodo compreso tra luglio 2019 e dicembre 2020. È stata accertata l’esistenza di una continuativa attività di “spaccio a catena” che andava dagli indagati ai "consumatori finali", documentando plurime cessioni di stupefacenti che hanno portato al sequestro di 5,5 kg di marijuana, 1 kg di hashish e 260 grammi di cocaina.

Sono 11 gli arresti in flagranza di reato. Alcuni degli indagati, per diversificare i canali di approvvigionamento della droga, importavano nel territorio italiano pacchi di hashish utilizzando ignari corrieri che raggiungevano indirizzi fittizi appositamente scelti per non attirare l’attenzione delle forze delle ordine.

Non solo: tra gli assuntori delle sostanze stupefacenti figurano anche dei minorenni che, molto spesso, venivano costretti con modalità estorsive a spacciare a loro volta, in modo da ripianare i cospicui debiti accumulati per l'approvvigionamento di droga. Per gli indagati è scattato il divieto di dimora nei comuni di Montesilvano, Città Sant’Angelo e Silvi – dove sono conosciuti perfettamente dai tossicodipendenti come pusher – nonché l’obbligo di dimora nei propri comuni di residenza.

Droga sequestri arresti 29 giugno 2021-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di cocaina, marijuana e hashish: arresti e sequestri dei carabinieri [FOTO]

IlPescara è in caricamento