Montesilvano

Sorprende i ladri in casa, che gli spruzzano addosso lo spray al peperoncino: il fratello fa fuoco con il fucile

Sono adesso al vaglio le testimonianze rese dalle vittime e da coloro che erano presenti al momento del fatto. Fondamentali saranno anche le eventuali immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti in zona

Si sono vissuti attimi di panico verso le 23 di ieri sera in via Chiarini, a Montesilvano. Tutto è cominciato quando due individui di corporatura robusta, approfittando dell’assenza dei proprietari che erano a cena da un parente lì vicino, si sono introdotti in un'abitazione privata, appartenente a un 65enne. Della loro presenza si è però accorto il fratello 70enne dell'uomo, che abita a qualche metro di distanza e ha dato l'allarme. I familiari sono così rientrati subito in casa, trovando i ladri intenti a rovistare nelle varie stanze. Ne è scaturita una colluttazione e i malviventi, dopo aver spruzzato lo spray al peperoncino sul volto delle tre persone che erano intervenute, hanno aggredito in particolare il 65enne.

A quel punto il fratello, avendo notato che i due ladri stavano malmenando i suoi cari, ha imbracciato un fucile regolarmente denunciato per poi esplodere un paio di colpi in aria allo scopo di mettere in fuga i malviventi, che infatti poco dopo sono scappati a bordo di un’auto di colore scuro. Nel frattempo sul posto sono giunti i carabinieri dell'aliquota radiomobile del Nor. Sono adesso al vaglio le testimonianze rese dalle vittime e da coloro che erano presenti al momento del fatto. Fondamentali saranno anche le eventuali immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende i ladri in casa, che gli spruzzano addosso lo spray al peperoncino: il fratello fa fuoco con il fucile

IlPescara è in caricamento