menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Soldi ai familiari delle vittime di Rigopiano, riunione tecnica per stabilire i criteri di assegnazione

Convocazione fissata per domani 22 agosto alle ore 11 nella sala Giunta del Comune di Montesilvano. Al tavolo prenderanno parte tutti i sindaci dei comuni di residenza delle famiglie coinvolte nella tragedia

Il Consiglio dei Ministri ha stabilito le modalità attuative per dispensare i fondi destinati alle famiglie delle vittime di Rigopiano.
Si tratta di dieci milioni di euro, come previsto dal decreto tramutato in legge numero 12 dell'11 febbraio 2019.

Per valutare attentamente ogni criterio di ripartizione, il primo cittadino di Montesilvano, Ottavio De Martinis ha convocato i suoi colleghi a capo dei Comuni dove risiedono i familiari delle vittime.

Domattina, in sala Giunta, ci saranno oltre venti sindaci, oltre a una rappresentanza dei ministeri della Salute e dell'Interno, dell'Inps e dell'Inail.

Questo quanto fa sapere De Martinis:

«Siamo certi che i familiari delle vittime del disastro dell’hotel Rigopiano potranno avere un contributo economico importante che non allevierà di certo il dolore della perdita, ma potrà essere utile per continuare a sostenere le spese legali e giudiziali. A Montesilvano abitano cinque degli undici sopravvissuti del disastro dell’hotel Rigopiano, tra cui la famiglia Parete con due bambini e su mia proposta è stato stabilito, il mese scorso a Roma al Consiglio dei Ministri, di costituire una commissione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Montesilvano

    A Montesilvano le "sentinelle della civiltà" raccontano l'esperienza empatica

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento