Sindaco di Montesilvano e militari dell'arma dei carabinieri rendono omaggio ai forestali caduti in servizio

La cerimonia commemorativa è legata alla festività in onore di San Giovanni Gualberto, il Santo patrono dei forestali. Un monumento a lui dedicato è stato eretto in via Moro

Una corona di alloro, in ricordo di tutte le vittime scomparse durante il servizio delle loro funzioni, è stata deposta dal sindaco di Montesilvano Ottavio De Martinis, dal colonnello dei carabinieri forestali Annamaria Angelozzi, dal maggiore del reparto biodiversità dei carabinieri Marco Santilli, dal presidente di Assoarma Tito Di Sante e dall'ex ispettore capo della forestale Calogero Bono.
Il simbolo di sapienza e gloria, poggiato ai piedi del monumento di via Moro dedicato al monaco benedettino San Giovanni Gualberto, rende omaggio ai caduti dell'arma e al Santo patrono dei forestali italiani. La commemorazione, celebrata da don Julian della parrocchia di Sant'Antonio, si rinnova puntualmente da sei anni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

Torna su
IlPescara è in caricamento