rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano: sindaco Cordoma rinviato a giudizio

Il sindaco di Montesilvano Pasquale Cordoma è stato rinviato a giudizio dal Tribunale di Pescara nell'ambito dell'inchiesta riguardante l'azienda speciale ex Debora Ferrigno

Il sindaco di Montesilvano Pasquale Cordoma è stato rinviato a giudizio dal Tribunale di Pescara nell'ambito dell'inchiesta riguardante l'azienda speciale ex Debora Ferrigno.

La vicenda coinvolge anche l'ex direttore della stessa azienda speciale Grimaldi, e Paola Sardella, presidente del Consiglio D'Amministrazione dell'Azienda Speciale.

L'accusa, per il sindaco Cordoma, è di tentata concussione in concorso.

Secondo il Pm, Grimaldi assieme a Cordoma avrebbe costretto una psicologa dell'azienda a lasciare il proprio incarico per fare posto ad un'altra professionista scelta dal Comune.

Il processo inizierà il prossimo 7 febbraio. Lo psicologo Rasetti invece esce dall'inchiesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: sindaco Cordoma rinviato a giudizio

IlPescara è in caricamento