Blitz interforze per sgomberare un alloggio popolare in via Rimini: coppia abusiva oppone resistenza

L'operazione è scattata questa mattina all'interno di un alloggio occupato abusivamente da una famiglia rom con due figli minori

Un alloggio popolare occupato abusivamente dallo scorso 14 giugno è stato sgomberato e liberato questa mattina grazie ad un'operazione interforze a Montesilvano, in via Rimini. Alle 8,30 sono iniziate le operazioni alla presenza dei carabinieri, della polizia locale, di una psicologa e di un'assistente sociale dell'azienda speciale, oltre ad un'ambulanza del 118. Presenti anche il sindaco De Martinis ed il consigliere delegato alle politiche della casa Forconi.

Il giudice Di Carlo ha disposto l'esecuzione del dissequestro e restituzione dell'immobile occupato, con la coppia di rom che ha inizialmente opposto resistenza e che solo in tarda mattinata ha deciso di lasciare volontariamente l'abitazione, dopo che il sindaco De Martinis ha firmato un'ordinanza per la sistemazione della donna e dei due figli minori in una casa famiglia. Il sindaco ha dichiarato:

“Con questa operazione abbiamo ribadito che le regole vanno rispettate. Ringrazio le forze dell’ordine per aver ristabilito ancora una volta la legalità in via Rimini. L’amministrazione comunale sta conducendo una battaglia importante contro le occupazioni abusive degli alloggi popolari. L’appartamento è stato murato e verrà assegnato legittimamente a chi ne avrà diritto. Le utenze abusive sono state prontamente staccate e sigillate dall’Aca e dall’Enel”.

Soddisfatto anche il consigliere Forconi che, ha ringraziato le forze dell'ordine e la magistratura per aver eseguito lo sgombero nonostante il blocco degli sfratti voluto dal governo Conte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grande soddisfazione è stata espressa anche dai residenti di via Rimini, che hanno riacquistato la fiducia nei confronti della giustizia e delle istituzioni. Proseguiremo azioni ancora più incisive anche nelle prossime settimane

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento