menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontro frontale con la moto, morto pasticcere 65enne

Arnaldo Delfino, 65 anni, era molto conosciuto a Montesilvano per aver svolto l'attività di panettiere e pasticciere ed è stato tradito dalla sua grande passione per il motociclismo

Una tragica fatalità è costata la vita ad un grande appassionato di moto. Arnaldo Delfino, 65 anni, era molto conosciuto a Montesilvano per aver svolto l'attività di panettiere e pasticciere ed è stato tradito dalla sua grande passione per il motociclismo. Reduce da un raduno Guzzi in Calabria ha perso il controllo della sua Nevada 750 invadendo la corsia opposta e scontrandosi violentemente con una Wolkwagen Polo.

L'incidente è avvenuto in una frazione di Maratea, sulla strada del ritorno a casa. Il decesso è avvenuto poche ore dopo nel reparto di rianimazione dell'ospedale San Carlo di Potenza. Il centauro, spesso presente anche in importanti motoraduni all'estero, lascia tre figli e tanti amici con i quali condivideva anche l'hobby del ballo.

Un omaggio particolare e commosso giunge anche dai soci di AbruzzOn the Road che scorteranno il carro funebre proveniente dalla Basilicata. Un lungo corteo di moto seguirà il feretro dal casello di Pescara Nord sino alla chiesa di Sant'Antonio dove giovedì pomeriggio si svolgeranno i funerali del povero  "Aldo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento