rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Montesilvano Montesilvano

A Montesilvano si riunisce la commissione Erp per la definizione degli alloggi popolari

Il consigliere comunale delegato alle politiche della casa, Marco Forconi, assicura che "entro il prossimo anno sarà definita la graduatoria delle assegnazioni". Già assegnati una quarantina di alloggi

Si è riunita a Montesilvano la commissione di edilizia residenziale pubblica, alla presenza del giudice Giansaverio Cappa. Sono state valutate le pratiche in decadenza per vari motivi, tra cui i reati giudiziari che di fatto impediscono al soggetto richiedente di beneficiare della casa popolare. Inoltre sono state avviate le procedure di sfratto (circa dieci) che verranno smaltite entro gennaio 2021, con le conseguenti nuove assegnazioni.

Ma la questione nodale resta la graduatoria definitiva del 2015, in corso di smaltimento, e quella del prossimo anno. Sulle circa cento domande presentate, sono stati già assegnati una quarantina di alloggi. Il consigliere comunale delegato alle politiche della casa, Marco Forconi, promette la stesura definitiva degli aventi diritto entro il 2021:

"La situazione sicurezza nell'edilizia residenziale di Montesilvano, grazie alla sinergia tra amministrazione comunale e forze dell'ordine, è sotto controllo. Con i carabinieri stiamo intensificando gli impegni per contrastare lo spaccio di droga negli alloggi, grazie alle segnalazioni dei cittadini".

Forconi spiega che i controlli al casellario giudiziario "sono molto serrati" e da settembre inizieranno anche le mobilità obbligatorie, cioè "il cambio di appartamento a seconda delle reali esigenze degli inquilini, al fine di ridare dignità alle persone che vivono in appartamenti non consoni al loro standard abitativo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Montesilvano si riunisce la commissione Erp per la definizione degli alloggi popolari

IlPescara è in caricamento