rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

Rissa a Montesilvano, spray urticante usato contro i carabinieri: intossicati

Oggi pomeriggio è scoppiata una rissa tra trans in un appartamento di via Torrente Piomba. A tentare di separare i due esagitati sono intervenuti i vigili urbani e i carabinieri. Aggrediti due militari dell'Arma

Una violenta lite condominiale con protagonisti due transessuali di nazionalità colombiana è avvenuta intorno alle ore 18 in un condominio di via Torrente Piomba a Montesilvano. Urla, calci e scazzottate con l'aggravante dell'utilizzo dello spray urticante.

La zuffa è proseguita anche nell'androne dello stabile. A tentare di separare i due esagitati sono intervenuti i vigili urbani e i carabinieri. Due militari dell'Arma sono stati lesionati dal getto dell'estratto al peperoncino che si è diffuso anche nel pianerottolo, con alcuni inquilini che hanno avvertito bruciori agli occhi e alla pelle.

A fatica, la coppia di trans è stata portata in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima. per loro si apriranno le porte del carcere con la grave accusa di resistenza a pubblico ufficiale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa a Montesilvano, spray urticante usato contro i carabinieri: intossicati

IlPescara è in caricamento