menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La giunta di Montesilvano rinvia il pagamento del canone unico al 31 marzo

Ad annunciare il provvedimento è l'assessore Deborah Comardi

Approvato, da parte della giunta comunale di Montesilvano, il rinvio del pagamento del canone unico al 31 marzo.
Era già stato previsto un rinvio al 31 gennaio adesso c'è un'ulteriore proroga per il pagamento annuale delle occupazioni permanenti Tosap e dell’Imposta comunale sulla pubblicità, ovvero del nuovo canone unico.

La validità di tale deroga cesserà con l’entrata in vigore del nuovo regolamento e tariffe per l’applicazione del canone patrimoniale di concessione, autorizzata o esposizione pubblicitaria e del regolamento per l’applicazione del canone di concessione dei mercati.

«Abbiamo approvato in giunta», dichiara l’assessore al Bilancio e Tributi, Deborah Comardi, «una delibera che consentirà di posticipare il pagamento delle occupazioni permanenti. L’intenzione della nostra amministrazione comunale è quella di favorire, in questo periodo di emergenza sanitaria che ha messo in ginocchio l’economia, i commercianti locali. In questo momento di incertezza è un piccolo segnale per sostenere il commercio cittadino».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento