menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, Ruggero: "Montesilvano come la Terra dei Fuochi"

Il consigliere comunale d'opposizione Lino Ruggero interviene in merito alla situazione rifiuti lungo le strade di Montesilvano, attaccando la Giunta Maragno e chiedendo nuovamente l'istituzione delle isole ecologiche

Nuovo attacco da parte del consigliere comunale d'oppisizione Lino Ruggero all'amministrazione Maragno in merito alla gestione dei rifiuti in città.

Ruggero parla di una situazione di degrado totale lungo le strade di Montesilvano, con la raccolta differenziata ferma al 24% e per questo torna a chiedere l'istituzione delle isole ecologiche, recintate e sorvegliate dove i cittadini potranno smaltire rifiuti ingombranti e pericolosi.

"Verso la questione diventata una spina nel fianco per Montesilvano l’assessore Cilli avrebbe dovuto agire con determinazione e invece perde tempo ed energie. Cilli si faccia un’esame di coscienza sul suo operato e soprattutto questo sindaco troppo avvezzo a tagliare nastri e poco presente a risolvere le questioni urgenti della città. Montesilvano sta diventando come la Terra dei Fuochi, ma il nostro sindaco fa lunghi sonni su queste problematiche inerenti ormai alla salute pubblica. Cilli e il suo caro sindaco parlano di inadempienze contrattuali della Tradeco verso il Comune, ma il Comune è adempiente contrattualmente verso la Tradeco? " ha aggiunto Ruggero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse in Abruzzo, chi entra e chi esce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento