menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano: rifiuti abbandonati vicino alle case popolari, i responsabili rischiano di perdere l'appartamento

Tolleranza zero da parte del comune di Montesilvano per chi abbandona rifiuti in strada dopo l'ennesimo episodio in via Rimini. "Se i responsabili sono residenti negli alloggi popolari, rischiano la revoca dell'assegnazione"

Tolleranza zero e nuovo giro di vite da parte del Comune di Montesilvano in merito alla questione dei rifiuti abbandonati in strada. Dopo l'ennesimo episodio segnalato in via Rimini, dove è stata rinvenuta una discarica a cielo aperto, l'assessore Cilli ha fatto sapere che l'amministrazione comunale sta seriamente valutando l'ipotesi di revocare il diritto all'alloggio popolare qualora i responsabili dovessero essere residenti nei palazzi popolari.

"È inconcepibile che in una città in cui è attivo un centro di raccolta, quello di via Inn, dove i residenti a Montesilvano possono portare autonomamente i propri rifiuti, si debbano vedere simili squallidi spettacoli. Non solo, è ovvio che questi episodi incidono sul costo della raccolta dei rifiuti a carico della comunità, visto che sono necessari laboriosi interventi di rimozione"

Il Comune ricorda che è a disposizione il centro raccolta di via Inn dove conferire anche rifiuti ingombranti, oppure si può scegliere il ritiro a domicilio previo appuntamento, sempre gratuitamente:

Infine, ma non certo per ultimo, sono attive sei isole ecologiche, disponibili h24 sette giorni su sette, in via Aldo Moro; piazza Giardino adiacente campo sportivo; via Vestina angolo via Verdi; piazza Trisi; corso Umberto, angolo via Idro, adiacente lo svincolo della circonvallazione; via Verrotti direzione sud – nord

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento