menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli studenti della scuola Di Blasio di Montesilvano presentano al sindaco ricerca sulla stele di Melchiorre

I ragazzi hanno svolto una ricerca su uno dei monumenti cittadini

Una ricerca su un monumento della città di Montesilvano, la stele realizzata nel 1959 dallo scultore Melchiorre.
È quella che è stata presentata al sindaco Ottavio De Martinis dagli studenti delle classi quarte, sezioni A, B ed E, questa mattina, martedì 9 febbraio.

Nell'ambito di un progetto di educazione civica, i ragazzi hanno effettuato una ricerca dettagliata sull'opera situata nella parte esterna dell’edificio scolastico.

Nel bassorilievo in bronzo, che avvolge la colonna in marmo, sono raffigurate scene della giornata tipo degli scolari di quegli anni. Nei giorni scorsi il professor Piergiorgio Orsini ha spiegato il significato dell’opera, “che vuole essere un inno oltre agli studenti anche ai maestri di quegli anni: Walter Verzieri e Dino Sivignani, i quali ogni mattina portavano i ragazzi davanti al monumento per l’alzabandiera. Gli alunni delle quarte questa mattina hanno chiesto al primo cittadino di ripulire il monumento da alcuni atti vandalici e di controllare le fondamenta.

«Una bella iniziativa», commenta De Martinis, «sono contento che l’educazione civica sia tornata a far parte del progetto educativo nelle scuole. L’esposizione dei ragazzi è stata lodevole e molto interessante, la storia di questa stele è ignorata dalla molti cittadini, ho promesso agli studenti di restaurarla e di farla conoscere anche ai turisti che verranno a visitare Montesilvano. Ringrazio il dirigente scolastico Vincenza Medina e gli insegnanti, che hanno lavorato al progetto, sensibilizzando i ragazzi al rispetto dei monumenti cittadini e alla ricerca storica». 
L’iniziativa si è conclusa con una canzone rap composta e cantata dagli alunni.

Hanno preso parte alla ricerca gli alunni della quarta A:

  • Jan Ali, Azzurra Ballarin, Sherif Brakaj, Cristian Campanelli, Andrea Cocco, Giulia Di Nucci, Manolo, Di Rosa, Martina Giansante, Camilla Grandis, Francesca Liz Perdomo, Alessandra Manco, Matilde Mignogna, Niccolò Piero Modesti, Najlaà Najib, Melania Sagliocco, Cassandra Trisi.

Gli alunni della quarta B:

  • Nicolas Bogi Florez, Alexandra Chiojdoin, Matteo Dicara, Mathias Fatone, Alessandro Giampietro, Gioia Lezzi, Nicolò Martucci, Caterina Mincarini, Malak Mountassir, Andrea Palamara, Marco Ruggeri, Vittoria Sales, Cristina Spinelli, Emma Starinieri, Jon Tafili, Filippo Taucci.

Gli alunni della quarta E:

  • Benedetta Arante, Daniel Corbos, Noemi De Sanctis, Karina Deligios, Sofia Deligios, Silvia Garofalo, Carlotta Giansante, Niki Gjoni, Awa Gueye, Andrea Italiani, Malika Lagatta, Daniela Leone, Noha Omoruy, Diego Santurbano, Aisha Strugaru, Nicolò Tracucco, Andrea Voto. Le insegnanti: Tiziana Antoniani, Massimiliano Borella, Teresa Cilli, Anna Costantini, Chiara Della Croce, Vera Di Camillo, Benedetta Gaspari, Patrizia Lorenzetti, Rosamaria Romanelli, Naide Scurti, Anna Tenaglia. 

dirigente scolastico medina e sindaco de martinis-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento