rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano / Via Nilo

In due rapinano a mano armata il Todis di Montesilvano: uno viene arrestato, l'altro scappa

La pistola e parte della refurtiva sono stati recuperati. In azione i carabinieri del posto. Il fatto si è verificato nel tardo pomeriggio di oggi in via Nilo, bottino di circa 3500 euro

Nel tardo pomeriggio di oggi, 8 maggio, c'è stata una rapina a mano armata al Todis che si trova in via Nilo, a Montesilvano. In azione, alle 18.30, due ragazzi con il passamontagna che impugnavano una pistola clock, poi risultata giocattolo, e un coltello. Quando hanno fatto irruzione, nel supermercato c'erano alcune famiglie che stavano facendo la spesa. Sotto la minaccia delle armi, i banditi si sono fatti consegnare circa 3500 euro in contanti, dopo di che sono fuggiti a piedi percorrendo un fondo terriero per circa 400 metri.

A quel punto si sono cambiati gli abiti, nascondendoli nelle sterpaglie insieme alle armi. Alcuni dipendenti dell'esercizio commerciale si sono messi al loro inseguimento segnalando uno dei due rapinatori ai carabinieri del Norm e della locale stazione. Alla fine uno dei malviventi (un 18enne) è stato acciuffato dai militari dell'Arma, che gli hanno trovato addosso parte del denaro sottratto poco prima, mentre l'altro giovane è riuscito a scappare. 

Le immediate ricerche nel campo dove i due erano stati visti poco prima cambiarsi, hanno permesso di rinvenire i due passamontagna, gli abiti e le armi utilizzate per il colpo. Il 18enne è stato arrestato in flagranza di reato per rapina a mano armata, mentre le armi e la refurtiva sono stati sottoposti a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In due rapinano a mano armata il Todis di Montesilvano: uno viene arrestato, l'altro scappa

IlPescara è in caricamento