Venerdì, 24 Settembre 2021
Montesilvano Montesilvano / Corso Umberto I

Montesilvano: rapina tabaccaio con siringa, arrestato

Un 23enne di Montesilvano è stato arrestato dai Carabinieri in quanto ha compiuto una rapina in un tabaccaio di Corso Umberto sabato sera. Ha minacciato il titolare con una siringa

Un 23enne di Montesilvano è stato arrestato dai Carabinieri in quanto ha compiuto una rapina in un tabaccaio di Corso Umberto sabato sera.

Il giovane si è presentato nell'attività commerciale con una siringa in mano, minacciando il titolare e chiedendo di ricevere il denaro in cassa. L'uomo si è rifiutato di assecondare la sua richiesta, e così lui stesso ha prelevato il denaro, circa 250 euro.

Subito dopo ha cercato di fuggire, ma il commerciante ha tentato di fermarlo. A quel punto c'è stata una colluttazione, con il rapinatore che è fuggito perdendo però i soldi.

I Carabinieri, coordinati dal capitano Marinelli, lo hanno rintracciato in via Lazio ed arrestato, grazie alla descrizione e al successivo riconoscimento da parte del tabaccaio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: rapina tabaccaio con siringa, arrestato

IlPescara è in caricamento