rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

Aggredito e derubato dell'auto, è caccia ai malviventi

Continuano le indagini. La banda non era armata, e non è chiaro se fosse composta da italiani o stranieri. L'uomo è finito in ospedale per le contusioni riportate. Il fatto è avvenuto nei pressi del fiume Saline, vicino a un circolo nautico dove la vittima lavora

Continua la caccia ai malviventi che durante lo scorso fine settimana, a Montesilvano, hanno aggredito un 33enne di Città Sant'Angelo, picchiandolo e rubandogli l'automobile. La banda non era armata, e non è ancora chiaro se fosse composta da italiani o stranieri.

L'uomo è finito in ospedale per le contusioni riportate. Il fatto è avvenuto nei pressi del fiume Saline, vicino a un circolo nautico dove il 33enne lavora. Gli aggressori - 4 o 5 persone, stando alla testimonianza - lo hanno accerchiato e malmenato e poi sono fuggiti con la sua Alfa Romeo 147.

Lanciato l'allarme, sul posto è arrivato il 118, che ha trasportato il 33enne in ospedale per sottoporlo alle cure del caso. Le indagini sono condotte dai Carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito e derubato dell'auto, è caccia ai malviventi

IlPescara è in caricamento