Montesilvano Montesilvano / Via Trentino

Montesilvano, rapina in via Trentino: fermato un senegalese

I Carabinieri del NORM di Montesilvano hanno fermato un senegalese di 30 anni ritenuto responsabile di una rapina ai danni di un'anziana, alla quale ha rubato una collana d'oro. La donna è anche rimasta ferita

Un senegalese di 30 anni, D.M, è stato fermato dai Carabinieri di Montesilvano in quanto ritenuto responsabile della rapina avvenuta lo scorso 15 novembre ai danni di un'anziana di 88 anni.

L'episodio, fa sapere il Comandante della Compagnia capitano Marinelli, è accaduto in via Trentino, dove il senegalese avrebbe bussato alla porta di casa della donna, aggredendola e scaraventandola a terra dopo averla colpita con dei calci. Hai poi strappato dal collo della donna una catenina d'oro giallo con un ciondolo a forma di crocifisso, per darsi poi alla fuga a piedi.

I Carabinieri hanno iniziato subito le ricerche nella zona ed hanno contattato anche i centri di vendita oro "Compro oro" di quella zona, sperando che il ladro avrebbe cercato di vendere subito la refurtiva.

Ed infatti l'intuizione è stata giusta: in uno degli esercizi si era presentato il senegalese con la collana rubata, per la quale aveva ricevuto 450 euro in contanti. Grazie alla collaborazione del commerciante, i militari hanno individuato l'uomo che è stato anche riconosciuto dall'anziana.

La donna ha riportato una frattura a seguito della rapina. Il senegalese si trova in carcere a Pescara. La refurtiva è stata restituita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, rapina in via Trentino: fermato un senegalese

IlPescara è in caricamento