Montesilvano

Rapina al Todis di Montesilvano: due arresti

Sono stati identificati ed arrestati i due responsabili della rapina messa a segno ieri a Montesilvano all'interno del Todis. Si tratta di due pregiudicati. Rissa durante l'arresto in un bar

Sono stati identificati ed arrestati i due responsabili della rapina messa a segno ieri pomeriggio nel supermercato Todis di Montesilvano, in via Verrotti.

Si tratta di Umberto Loffredo, 31 enne e di Luca Sanna 38enne, entrambi residenti a Montesilvano.

I due sono stati traditi dal loro abbigliamento: sono infatti arrivati in caserma per l'obbligo di firma per reati precedenti, e i militari hanno notato che erano vestiti allo stesso modo dei rapinatori descritti dai testimoni presenti al Todis.

Si sono poi allontanati a bordo di uan Fiat Punto nera, la stessa auto utilizzata durante la rapina. Sono stati rintracciati all'interno di un bar in via Lago di Bomba. Hanno opposto resistenza e così è nata una colluttazione. Tre carabinieri e Loffredo hanno riportato lievi ferite.

Sanna era anche in possesso di un grammo di cocaina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al Todis di Montesilvano: due arresti

IlPescara è in caricamento