A Montesilvano gruppi di ragazzini scavalcano i recinti ed entrano nei parchi nonostante la chiusura per Covid

A segnalarlo è Marco Forconi, consigliere comunale con delega alla Sicurezza

Nonostante l'ordinanza firmata dal sindaco Ottavio De Martinis, con la quale è stata decisa la chiusura dei parchi cittadini di Montesilvano per l'eccessiva presenza di persone, gruppi di ragazzini entrano lo stesso nelle aree verdi dopo aver scavalcato recinti e cancelli.
A segnalarlo è Marco Forconi, consigliere comunale con delega alla Sicurezza.

«A Montesilvano», scrive Forconi, «gruppi di ragazzini entrano nei parchi, scavalcando e senza mascherina, nonostante i divieti. Il problema non è il Covid, non gli assembramenti, ma i genitori degli stessi. Purtroppo, il virus più letale rimane sempre quello dell'ignoranza e della quarantena cerebrale. Ringrazio la polizia locale per la presenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abruzzo zona rossa: ecco l'elenco delle attività che rimarranno aperte

  • Abruzzo zona rossa, ordinanza firmata: ecco i nuovi divieti previsti

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • L'annuncio di Marsilio: "A breve firmerò l'ordinanza per la zona rossa in Abruzzo". La decisione sulle scuole

  • Ordinanza zona rossa falsa sui social, il chiarimento della Regione Abruzzo

Torna su
IlPescara è in caricamento