Montesilvano Montesilvano

Prolungata l'apertura della spiaggia accessibile di Montesilvano per tutto il mese di settembre

Lo ha fatto sapere l'amministrazione comunale accogliendo le richieste arrivate dai residenti e turisti considerando anche il clima favorevole

La spiaggia pubblica accessibile di Montesilvano resterà fruibile fino alla fine del mese di settembre. Lo ha deciso l'amministrazione comunale, accogliendo le richieste arrivate da residenti e turisti, spostando quindi la chiusura di 10 giorni considerando anche le condizioni climatiche favorevoli. La spiaggia "Mare senza barriere" è gratuita e aperta a disabili e familiari.  Lo scorso agosto anche il ministro alla Disabilità Erika Stefani, durante la visita in città la definì come “un esempio bellissimo, che può fungere da stimolo anche per altre realtà”.

Il sindaco De Martinis ha parlato di un orgoglio del territorio e di un progetto ambizioso che è destinato ancora a crescere cun un ampliamento per il prossimo anno:

"La presenza di operatori formati ha garantito il supporto necessario agli accompagnatori, familiari e non, e alle persone diversamente abili che autonomamente si sono recate negli spazi assegnati. Infine le varie iniziative realizzate con la guardia costiera, con i cani da salvataggio e con il contributo delle associazioni locali hanno contribuito a rendere il servizio unico”.

Il consigliere delegato alla disabilità Giuseppe Manganiello ha fatto sapere che l'ultimo messaggio di ringraziamento è arrivato da una turista tedesca che ha elogiato il Comune per i servizi offerti.

"Questa spiaggia è così tanto amata che qualche giorno fa anche una sposa in carrozzina ha deciso di farsi una foto nella location dove ha trascorso tutta l’estate. Un ringraziamento all’azienda Speciale che ha messo a disposizione il personale, al dirigente Marco Scorrano e al geometra Marco Amadio per il lavoro svolto”.

Il responsabile dell'ufficio disabili Claudio Ferrante ha parlato di un sogno realizzato per l'abbattimento totale delle barriere architettoniche:

"Abbiamo avuto la presenza di persone provenienti da ogni parte d’Abruzzo, da numerose regioni italiane e anche dalla Germania, dalla Francia e dalla Svizzera. Sono state centinaia le persone con disabilità e le loro famiglie, che hanno frequentato la spiaggia ringraziandoci per quello che siamo riusciti a realizzare”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prolungata l'apertura della spiaggia accessibile di Montesilvano per tutto il mese di settembre

IlPescara è in caricamento