Martedì, 19 Ottobre 2021
Montesilvano Montesilvano

Processo Ciclone Montesilvano, chiesti sei anni per l'ex sindaco Cantagallo

Non fa sconti la Procura di Pescara che, con il Pm Gennaro Varone, ha chiesto per l'ex sindaco Cantagallo, coinvolto nell'inchiesta Ciclone, sei anni di carcere e oltre 500 mila euro di beni da confiscare

Ci va giù duro il Pm della Procura di Pescara Varone con le richieste di condanna per il processo Ciclone riguardante le tangenti al Comune di Montesilvano.

Per Cantagallo, ex sindaco, ha infatti chiesto sei anni di reclusione e oltre 500 mila euro di beni da confiscare. Per lui anche l'interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Trentadue gli imputati nel processo. Tre anni e mezzo per l'ex dirigente all'Urbanistica Canale, mentre Renzo Gallerati, ex sindaco, esce dall'inchiesta per prescrizione.

Il 18 dicembre ci sarà la sentenza di primo grado.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Ciclone Montesilvano, chiesti sei anni per l'ex sindaco Cantagallo

IlPescara è in caricamento