rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano è il primo comune in Italia "Derazzistizzato"

Esposti questa mattina durante una cerimonia ufficiale i cartelli alle porte di Montesilvano con la scritta "Comune derazzistizzato". Si tratta del primo caso in Italia. Soddisfazione anche dal ministro Kyenge

Montesilvano è ufficialmente, a partire da oggi, il primo Comune in Italia "derazzistizzato". E' stato infatti installato e mostrato ufficialmente questa mattina il primo dei quattro pannelli realizzati dall'artista Pep Marchegiani, con la scritta "Comune Derazzistizzato" e l'immagine del divieto di saluto romano.

Alla cerimonia erano presenti associazioni ed autorità locali. Un plauso per l'iniziativa è arrivato anche dal Ministro dell'Integrazione Kyenge.

 “Una città multirazziale deve saper cogliere questa grande opportunità: perché la diversità culturale è una grande risorsa, un vantaggio per lo sviluppo intellettuale e economico. Il nostro impegno come amministratori deve essere volto a costruire ponti che ci uniscano, e non rafforzare sbarramenti identitari che ci separano. Questo simbolo che oggi abbiamo installato alle porte della città è il nostro punto di vista, il punto di vista di Montesilvano”. ha detto il sindaco Di Mattia. Presente anche l'artista Pep Marchegiani.

di mattia derazzistizzato-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano è il primo comune in Italia "Derazzistizzato"

IlPescara è in caricamento