Mercoledì, 4 Agosto 2021
Montesilvano

A pranzo in un ristorante di Montesilvano, i titolari non aprono alla polizia locale: multa e chiusura del locale

Gli agenti della polizia locale sono intervenuti ieri, sabato 27 marzo, in un locale dove era stata segnalata la presenza di 5 persone che stavano pranzando

foto di repertorio

Cinque persone sono state sorprese a pranzare in un ristorante di Montesilvano nella giornata di ieri, sabato 27 marzo, nonostante i divieti imposti dalle norme anti Covid-19 nella città adriatica ancora in zona rossa. 
A segnalare alle forze dell'ordine la presenza di 5 persone che stavano tranquillamento mangiando e bevendo nel locale sono stati alcuni residenti. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale che però si sono visti rifiutare l'apertura della porta da parte dei titolari, nonostante abbiano provato a bussare più volte.

Dalle vetrine si vedeva chiaramente come 5 persone stessero tranquillamente pranzando, mentre i titolari si erano nascosti in cucina. Per questo motivo è scattata sia la sanzione da 400 euro, che la chiusura temporanea del ristorante, dunque sarà vietato l'asporto. Inoltre si sta cercando di risalire ai 5 commensali che sono stati ripresi in un video dalla polizia locale.

foto di repertorio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A pranzo in un ristorante di Montesilvano, i titolari non aprono alla polizia locale: multa e chiusura del locale

IlPescara è in caricamento