menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, domani apre il "Parco della Libertà"

Domani, 3 giugno, verrà inaugurato a Montesilvano il "Parco della Libertà", area verde all'avanguardia, soprattutto per quanto riguarda l'accesso ai disabili. Ferrante: "Liberi dalle barriere"

Domani, 3 giugno, a partire dalle ore 10,30, verrà inaugurato a Montesilvano il "Parco della Libertà", un'oasi verde all'avanguardia per quanto riguarda i servizi e l'accesso ai disabili.

La cerimonia prevede diversi momenti di spettacolo ed intrattentimento; saranno presenti le massime autorità locali, rappresentanti delle Forze dell'Ordine, il Prefetto, il Questore e numerosi alunni delle scuole di Montesilvano.

Proprio in merito al Parco, è intervenuto Claudio Ferrante, responsabile dell'Ufficio Disabili, che ha sottolineato la collaborazione e l'impegno profuso dal suo ufficio, dall'amministrazione comunale di Montesilvano e dalle associazioni di categoria dei disabili per donare alla città un'area verde, un'oasi di sedicimila metri quadrati totalmente accessibile, priva di barriere architettoniche.

"In questi tre anni abbiamo sgretolato le barriere culturali - spiega Ferrante - e questo ci ha permesso di abbattere le barriere architettoniche. Dobbiamo ricordare che la disabilità è intesa come una condizione di salute in un ambiente sfavorevole. Le «barriere» sono dei «fattori nell'ambiente di una persona che, mediante la loro assenza o presenza, limitano il funzionamento e creano disabilità.

Nel nuovo Parco della Libertà abbiamo messo in pratica quanto suggerito proprio dall'Organizzazione Mondiale della Sanità dalla Convenzione Onu sui diritti dei disabili sulle indicazioni ministeriali riguardanti l'accessibilità e la mobilità urbana." ha detto Ferrante.

"Mappe tattili, loges percorsi multisensoriali superamento dei dislivelli parcheggi per carrozzine vicino alle panchine, bagno accessibile sono stati creati sentieri per consentire alla carrozzine di usufruire del "verde" giochi per bimbi disabili, chalet accessibili e parcheggi riservati." conclude Ferrante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento