rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Montesilvano Montesilvano

Slitta il pagamento dei tributi? La richiesta avanzata dalle opposizioni irrita De Martinis

La replica del sindaco sulla questione, che secondo lui è fuorviante rispetto alle priorità di questi giorni: "Nessuno della minoranza si è degnato di farsi vivo per offrire la propria disponibilità in questa fase difficile"

Rinviare l'attività di riscossione dei tributi. È la proposta avanzata dai gruppi consiliari M5S e PD in un momento in cui l'amministrazione comunale è impegnata su diversi fronti di emergenza. La richiesta, tutt'altro che insensata, non viene respinta al mittente, ma al sindaco di Montesilvano non sono piaciuti i tempi e i modi.

"Ho già annunciato nei giorni scorsi al dirigente del settore finanziario Pietro Ventrella di prendere in considerazione delle misure di contenimento per quanto concerne il pagamento dei tributi locali - dichiara De Martinis - prestando attenzione allo sbarramento dei vincoli tecnici e di bilancio. Non è questo però il momento di occuparci di queste problematiche. Le priorità sono altre, e tutta l'amministrazione comunale è in prima linea per affrontare l'emergenza del virus".

De Martinis, infatti, spiega:

"Da parte dei consiglieri di opposizione non abbiamo ricevuto nemmeno una telefonata. nessuno di loro si sta interessando e si è dichiarato disponibile a dare il proprio contributo in termini di operatività. C'è modo e modo per avere spazio ed attenzioni sugli organi di stampa. L'argomento potrebbe essere discusso su scala nazionale dai loro rappresentanti del Governo centrale, dal momento che Montesilvano non è l'unico comune che si ritrova a fare i conti con la gravità economica e sociale che stiamo attraversando".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slitta il pagamento dei tributi? La richiesta avanzata dalle opposizioni irrita De Martinis

IlPescara è in caricamento