menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rinvenuti oggetti sacri durante una perquisizione domiciliare a Pescara

Nei guai è finito un 35enne di Montesilvano sottoposto a perquisizione da parte dei militari per la ricerca di stupefacenti

I carabinieri di Montesilvano, nell'ambito delle attività di contrasto alla detenzione e consumo di stupefacenti, hanno eseguito ieri una perquisizione domiciliare a carico di un 35enne di Pescara. Nel corso dell'intervento, oltre a rinvenire un piccolo quantitativo di eroina e un bilancino di precisione, i militari hanno anche trovato degli oggetti sacri per i quali l'uomo non ha saputo dare giustificazione per il possesso. Ora le indagini cercheranno di capire se si tratta di oggetti provenienti da qualche furto commesso in provincia di Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento