rotate-mobile
Montesilvano Montesilvano

Rifiuti, a Montesilvano viene estesa la raccolta differenziata porta a porta: le nuove zone

I contenitori per la raccolta dei rifiuti differenziati saranno consegnati sia per le utenze condominiali che per le utenze che risiedono in case singole

Viene esteso a una nuova zona di Montesilvano il servizio di raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti.
Il Comune ha infatti incaricato l’Rti Formula Ambiente Spa/Sapi Srl, di estendere il servizio di raccolta porta a porta nell’area compresa tra via Don, via Lungofiume Saline direzione est, sino all’incrocio con via Fosso Foreste, via Vestina, via Togliatti, via San Gottardo (ivi comprese via Della Fonticella e strada della Fontana).

All’interno di questa area, nel pieno rispetto del regolamento comunale per la “gestione dei servizi di igiene urbana”, saranno consegnati i contenitori per la raccolta dei rifiuti differenziati, sia per le utenze condominiali che per le utenze che risiedono in case singole.

A breve saranno consegnati i kit per la raccolta porta a porta, che potranno anche essere ritirati negli uffici operativi di Formula Ambiente/Sapi Srl, in via Meno numero 4 nei giorni di giovedì, venerdì e sabato dalle ore 11 alle ore 13. «Si sta cercando di proseguire e incrementare il "porta a porta", così da migliorare qualità e quantità dei rifiuti differenziati», dice il vicesindaco e assessore all’Igiene Urbana, Paolo Cilli, «è chiaro che con questo contratto, ereditato dalla passata amministrazione, miriamo a ampliare il servizio sulla gran parte di Montesilvano, e nel caso specifico questo incremento ci consentirà di limitare il problema che si genera su via Vestina. Spesso i residenti delle zone interne si recano su via Vestina per abbandonare i rifiuti, magari quando si stanno spostando verso altre aree prendendo la circonvallazione o la statale. Speriamo che in questa maniera si riesca a porre fine a questa storia, migliorando così il discorso ambientale».

Sul tema interviene anche il sindaco Ottavio De Martinis: «L’estensione del servizio di "porta a porta" è estremamente importante per svariati motivi. Avevamo, anche a inizio mandato, pianificato questo allargamento del servizio. Contiamo quindi di renderlo un qualcosa di sempre più incisivo, è un tassello ulteriore che mettiamo per un progetto che vuole vedere la nostra città meglio servita con la raccolta differenziata. È fondamentale sia per il discorso ambientale, sia perché assegna punti per l’attribuzione della Bandiera Blu, obiettivo che contiamo di raggiungere per la prossima estate».

Il servizio partirà in tempi graduali, nelle prossime settimane, proprio per creare meno disagi possibili alla popolazione, fanno sapere dal Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, a Montesilvano viene estesa la raccolta differenziata porta a porta: le nuove zone

IlPescara è in caricamento