Montesilvano Montesilvano

Nuova chiesa a Villa Carmine, le proposte di Mons. Valentinetti

L'arcivescovo della diocesi Pescara-Penne vuole affiancare all'antico complesso ecclesiastico Beata Vergine Maria Monte del Carmelo una struttura ancora più ampia in grado di poter contenere un maggior numero di fedeli durante le cerimonie religiose

La Commissione Urbanistica si è riunita per discutere, insieme a Mons. Tommaso Valentinetti, in merito alla realizzazione di una nuova chiesa nel quartiere Villa Carmine. La proposta dell'arcivescovo della diocesi Pescara-Penne è quella di affiancare all'antico complesso ecclesiastico Beata Vergine Maria Monte del Carmelo una struttura ancora più ampia in grado di poter contenere un maggior numero di fedeli durante le cerimonie religiose.

Pertanto la chiesa di via Giovi rimarrebbe attiva per le celebrazioni feriali, mentre quella nuova sarà a disposizione per le funzioni festive, matrimoni e funerali. Inoltre è stata valutata con molta attenzione ed interesse anche l'idea di realizzare nuovi spazi per il catechismo e le attività integrative per i fedeli di ogni fascia d'età. I fondi per questo progetto saranno garantiti per il 75% dalla Cei, Conferenza Episcopale Italiana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova chiesa a Villa Carmine, le proposte di Mons. Valentinetti

IlPescara è in caricamento